Skip to content

Curcuma: un sapore che viene spesso associato alla cucina asiatica. Immancabile nel curry, in molte zuppe e persino negli smoothie, la curcuma viene utilizzata da migliaia di anni nella cucina tradizionale asiatica. Solo di recente ha invece raggiunto notorietà nel mondo occidentale e la ritroviamo ovunque, dal cibo alle bevande e persino nei prodotti di bellezza. E ora anche nel tè! 

NOVITÀ: IL TÈ ALLA CURCUMA

La prima cosa che si nota della curcuma è il colore, ma la seconda è senza dubbio il gusto! Questa spezia si ricava da una radice, ricca di curcumina, che viene finemente macinata fino a ottenere una polvere dal colore giallo arancio dorato.

La curcuma è tra gli ingredienti del gustoso tè Tè Verde Immunity Time, che unisce la curcuma, lemon verbena e zenzero. A questi fantastici ingredienti si aggiunge la vitamina C. La vitamina C contribuisce alla normale funzione del sistema immunitario. 



IL MOMENTO GIUSTO

Sorseggiato dopo pranzo come accompagnamento a una piacevole chiacchierata tra amici, oppure come coccola da dedicare a sé stessi nel corso della mattinata, il tè alla curcuma è un validissimo alleato per una pausa rigenerante.

Ti piacciono i sapori decisamente insoliti? Esistono svariati modi per personalizzare il tuo tè alla curcuma. I più golosi dovrebbero provarlo con una punta di miele. Gli amanti dei sapori orientali, con l’aggiunta di poco olio di cocco (ottima alternativa vegana!). E chi va matto per la piccantezza estrema? Con un pizzico di pepe di Cayenna! 

PER UN INFUSO A REGOLA D’ARTE

Per gustare al meglio il tè alla curcuma è necessario dedicare un po’ di tempo alla preparazione. Prendilo come parte della tua pausa relax! Lascia in infusione la bustina per 3 minuti in acqua bollente, affinché gli aromi speziati possano emergere in tutta la loro ricchezza.

Questo tè si presta molto bene anche a essere consumato freddo! Versa quattro tazze di acqua bollente sopra due bustine in una caraffa resistente al calore e attendi 3 minuti. Rimuovi le bustine e dolcifica a piacere. Versa nella caraffa sei tazze di cubetti di ghiaccio e mescola fino a scioglierli, in alternativa versa quattro tazze di acqua molto fredda. Aggiungi fettine di limone o di arancia tagliate al momento per una pungente nota agrumata. Riponi la caraffa in frigo e voilà! Ecco un tè freddo davvero particolare da gustare quando vuoi durante la giornata, ottimo anche da servire agli ospiti in un caldo pomeriggio estivo.